IL SOFTWARE
Articoli, tips, recensioni e news sul mondo del software

Microsoft .NET Framework 4 (programma di installazione Web)


Microsoft .NET Framework 4 (programma di installazione Web)

 


Insieme al pacchetto di installazione Web di Microsoft .NET Framework 4 vengono scaricati e installati i componenti di .NET Framework necessari per l'esecuzione nell'architettura e nel sistema operativo di destinazione. Per eseguire l'installazione è necessaria una connessione a Internet. .NET Framework 4 è necessario per l'esecuzione e lo sviluppo di applicazioni destinate a .NET Framework 4.

 

Microsoft .NET Framework è un modello di programmazione completo e uniforme per la compilazione di applicazioni in grado di offrire all'utente un'esperienza visiva sorprendente, comunicazioni sicure e senza problemi e modellazione di un'ampia varietà di processi aziendali.


.NET Framework 4 può essere eseguito side-by-side con versioni precedenti di .NET Framework. Le applicazioni basate su versioni precedenti di .NET Framework potranno continuare a essere eseguite nella versione di destinazione predefinita.

Microsoft .NET Framework 4 offre i miglioramenti e le nuove funzionalità indicati di seguito:

  • Miglioramenti a Common Language Runtime (CLR) e alla libreria di classi base
    • Miglioramenti alle prestazioni, tra cui miglior supporto multicore, Garbage Collection in background e connessione del profiler al server.
    • Nuovi tipi di file mappati alla memoria e numerici.
    • Maggiore semplicità di debug, grazie al debug dei dump, ai minidump Watson, al debug in modalità mista per sistemi a 64 bit e ai contratti di codice.
    • Per un elenco completo dei miglioramenti apportati a CLR e alla libreria di classi base, fare clic qui.
  • Innovazioni nei linguaggi Visual Basic e C#, ad esempio espressioni lambda di istruzioni, continuazioni di riga implicita, invio dinamico e parametri denominati e facoltativi.
  • Miglioramenti ad accesso ai dati e modellazione
    • Entity Framework consente agli sviluppatori di programmare in base a database relazionali utilizzando oggetti .NET e Language Integrated Query (LINQ). Offre numerose nuove funzionalità, tra cui override della persistenza e supporto POCO, associazioni di chiavi esterne, caricamento lazy, supporto per lo sviluppo basato su test, funzioni nel modello e nuovi operatori LINQ. Ulteriori funzionalità includono miglior supporto di più livelli con entità a rilevamento automatico, generazione di codice personalizzabile tramite modelli T4, sviluppo preliminare di modelli, esperienza di progettazione migliorata, migliori prestazioni e pluralizzazione di set di entità. Per ulteriori informazioni, fare clic qui.
    • WCF Data Services è un componente di .NET Framework che consente di creare servizi e applicazioni basati su REST che utilizzano Open Data Protocol (OData) per esporre e utilizzare dati sul Web. Offre numerose nuove funzionalità, tra cui supporto BLOB migliorato, associazione dati, conteggio righe, personalizzazione dei feed, proiezioni e miglioramenti alla pipeline delle richieste. L'integrazione incorporata in Microsoft Office 2010 consente ora di esporre i dati di Microsoft Office SharePoint Server come feed OData e di accedere al feed di dati utilizzando la libreria client di WCF Data Services. Per ulteriori informazioni, fare clic qui.
  • Miglioramenti ad ASP.NET
    • Maggiore controllo sul codice HTML, gli ID elemento e i fogli di stile CSS personalizzati per semplificare la creazione di Web Form conformi agli standard e appropriati per l'ottimizzazione del motore di ricerca.
    • Nuove funzionalità Dynamic Data, tra cui nuovi filtri di query, modelli di entità, supporto avanzato per Entity Framework 4 e funzionalità di convalida e applicazione di modelli che possono essere facilmente applicate ai Web Form esistenti.
    • Supporto dei Web Form per i miglioramenti alla libreria AJAX, incluso il supporto incorporato per le reti per la distribuzione di contenuti (CDN).
    • Per un elenco completo dei miglioramenti apportati ad ASP.NET, fare clic qui.
  • Miglioramenti in Windows Presentation Foundation (WPF)
    • Aggiunta del supporto per le funzionalità multitouch, i controlli della barra multifunzione e le funzionalità di estensibilità della barra delle applicazioni di Windows 7.
    • Aggiunta del supporto per Surface 2.0 SDK.
    • Nuovi controlli line-of-business, tra cui controlli per la creazione di grafici, smart edit, griglia dati e altri, per migliorare l'esperienza di sviluppo di applicazioni mirate ai dati.
    • Miglioramenti in termini di prestazioni e scalabilità.
    • Miglioramenti visivi in termini di chiarezza del testo, allineamento ai pixel di layout, localizzazione e interoperabilità.
    • Per un elenco completo dei miglioramenti apportati a WPF, fare clic qui.
  • Miglioramenti a Windows Workflow (WF) che facilitano agli sviluppatori l'hosting e l'interazione con i flussi di lavoro, tra cui un modello di programmazione delle attività migliorato, un'esperienza di progettazione migliorata, un nuovo stile di modellazione dei diagrammi di flusso, un riquadro delle attività ampliato, l'integrazione di regole del flusso di lavoro e nuove funzionalità di correlazione dei messaggi. .NET Framework 4 assicura inoltre prestazioni sensibilmente migliorate per i flussi di lavoro basati su WF. Per un elenco completo dei miglioramenti apportati a WF, fare clic qui.
  • Miglioramenti a Windows Communication Foundation (WCF), tra cui supporto per WCF Workflow Services che integra le attività di messaggistica nei programmi di flussi di lavoro, supporto per la correlazione. .NET Framework 4 offre inoltre nuove funzionalità WCF tra cui individuazione dei servizi, servizio di routing, supporto REST, diagnostica e prestazioni. Per un elenco completo dei miglioramenti apportati a WCF, fare clic qui.
  •  
  • Nuove e innovative funzionalità di programmazione parallela quali il supporto dei cicli paralleli, Task Parallel Library (TPL), Parallel LINQ (PLINQ) e Coordination Data Structure (CDS) che consentono agli sviluppatori di sfruttare la potenza dei processori multicore.
Torna a inizio pagina
Torna a inizio pagina

Requisiti di sistema

Sistemi operativi supportati: Windows 7; Windows 7 Service Pack 1; Windows Server 2003 Service Pack 2; Windows Server 2008; Windows Server 2008 R2; Windows Server 2008 R2 SP1; Windows Vista Service Pack 1; Windows XP Service Pack 3

    • Windows XP SP3
    • Windows Server 2003 SP2
    • Windows Vista SP1 o versioni successive
    • Windows Server 2008 (non supportato nel ruolo componenti di base server)
    • Windows 7
    • Windows Server 2008 R2 (non supportato nel ruolo componenti di base server)
    • Windows 7 SP1
    • Windows Server 2008 R2 SP1
  • Architetture supportate:
    • x86
    • x64
    • IA64 (alcune funzionalità non sono supportate su IA64, ad esempio WPF)
  • Requisiti hardware:
    • Requisiti minimi consigliati: Pentium 1 GHz o superiore con almeno 512 MB di RAM
    • Spazio minimo su disco:
      • x86: 850 MB
      • x64: 2 GB
  • Prerequisiti: