IL SOFTWARE
Articoli, tips, recensioni e news sul mondo del software

Auslogic Disk Defrag: Guida Completa

Auslogics Disk Defrag è uno dei migliori programmi gratuiti per deframmentare il disco fisso. Impara ad usarlo in questa lezione.

 

Deframmentare migliora le prestazioni del computer (perchè velocizza l’accesso ai dati nel disco riorganizzando i frammenti dei file) e riduce l’usura della testina del disco, come abbiamo visto nella guida alla deframmentazione.

Anche se Windows offre buone soluzioni per la deframmentazione senza ricorrere a programmi esterni, alcuni programmi di terze parti come Auslogic Disk Defrag sono più veloci, hanno una qualità della deframmentazione pari o migliore di quella del deframmentatore di Windows ed offrono la possibilità di personalizzare la deframmentazione.


Dove Scaricare Auslogic Disk Defrag

Puoi scaricare la versione free di Auslogic Disk sul sito di Auslogic (cliccando su Download) o, in alternativa, scaricare Auslogic Disk Defrag sul sito download.cnet.com (cliccando su Scarica Subito).

Su entrambi i siti troverai la versione più aggiornata di Auslogic Disk Defrag, uno dei migliori deframmentatori gratuiti del 2012 secondo pcmag.com.

Come Installare Auslogic Disk Defrag

  • Clicca due volte con il mouse sinistro sul file .exe del programma che hai appena scaricato, per lanciare il programma di installazione di Auslogic Disk Defrag
  • clicca su Avvia
  • se richiesto dal Controllo Account Utente, digita la password di amministratore o conferma cliccando su Si
  • clicca su Next nella prima finestra:

Installare Auslogic Disk Defrag -Prima Schermata

  •  accetta la licenza, selezionando I accept the agreement e cliccando su Next:

Installare Auslogic Disk Defrag - Licenza

  • clicca su Next nella finestra di scelta del percorso di installazione (se vuoi cambiare il percorso, clicca su Browse e naviga alla cartella dove vuoi installare Auslogic Disk Defrag prima di cliccare su Next)
  • clicca ancora su Next nella prossima finestra per il collegamento nel Menu Start
  • a questo punto il programma di installazione di Auslogic Disk Defrag ti propone di installare l’Auslogic Toolbar e di impostare ask.com come homepage. Sono due opzioni inutili, ti consiglio decisamente di togliere il segno di spunta alle due caselle (Install the Auslogic Toolbar and make Ask my default search provider e Set Ask.com as my homepage):

Installazione Auslogic Disk Defrag - Opzioni Extra

  • clicca ancora su Next per creare l’icona per il desktop
  • clicca su Finish per completare l’installazione e avviare Auslogic Disk Defrag. Questo apre l’interfaccia grafica di Auslogic Disk Defrag. Ora conviene impostare l’italiano come lingua di default.

Impostare La Lingua Italiana In Auslogic Disk Defrag

Per impostare la lingua italiana:

  • clicca su Settings
  • seleziona Program Settings nel menu

Impostazioni in Auslogic Disk Defrag

  • seleziona Italiano nella lista delle lingue disponibili:

Impostare Lingua Italiana In Auslogic Disk Defrag

  • clicca su OK nella finestra che comunica che le impostazioni diventeranno attive al riavvio del programma (You need to restart etc)
  • chiudi Auslogic Disk Defrag (clicca sul segno X nella finestra principale in alto a destra):

Chiudere Auslogic Disk Defrag

  • riavvia Auslogic Disk Defrag.

L’Interfaccia Di Auslogic Disk Defrag

L’interfaccia di Auslogic Disk Defrag è un’unica finestra divisa in sezioni:
Interfaccia Principale Di Auslogic Disk Defrag

  • di lato: la banda blu a sinistra permette di scegliere velocemente i dischi da deframmentare e di attivare la deframmentazione programmata.
  • in alto: trovi la barra dei menù, poi subito sotto trovi l’area di scelta dei dischi con le informazioni base (% di frammentazione, dimensioni, spazio libero etc) ed infine scendendo ancora la barra per lanciare le opzioni di analisi, deframmentazione e ottimizzazione.
  • in centro: l’area con i quadratini rappresenta graficamente il disco fisso con i blocchi di memoria. I 7 colori indicano lo stato di ogni blocco. Muovendo il mouse sopra i quadratini a destra scopri cosa rappresenta ogni colore.
  • in basso: le 3 tab (Generale, File C: e Stato del sistema) indicano lo stato generale della deframmentazione (file analizzati, frammentati, deframmentati, ottimizzati e il percorso del disco in corso di elaborazione) ed indicatori sugli eventuali file temporanei da eliminare, su errori nel registro di sistema e sui problemi di sicurezza del computer. Sono informazioni inutili per la deframmentazione, che servono soltanto per rimandarti ad altri prodotti Auslogic, quindi puoi ignorarle senza problemi.

Analizzare, Deframmentare Ed Ottimizzare il Disco Con Auslogic Disk Defrag

Auslogic Disk Defrag è un programma molto semplice da usare. Ti permette di:

  1. ANALIZZARE il grado di frammentazione di un disco, utile per sapere se è necessario deframmentare o meno
  2. DEFRAMMENTARE un disco (anche saltando l’analisi, questa è l’opzione di deframmentazione più veloce)
  3. DEFRAMMENTARE ED OTTIMIZZARE un disco (opzione di deframmentazione più lenta)

Nota che Auslogic Disk Defrag ti permette di selezionare insieme tutti i dischi presenti nel computer, per analizzarli/deframmentarli/ottimizzarli in sequenza senza che tu debba ripetere l’operazione per ogni disco.

Analizzare La Frammentazione Del Disco Con Auslogic Disk Defrag

  • spunta la casella di fianco alle unità da analizzare, nella parte superiore dell’interfaccia (sotto Nome unità)
  • subito sotto, clicca sul triangolo del tasto Deframmenta e nel menu a tendina clicca su Analizza:

Analizzare Il Grado Di Frammentazione Del Disco Con Auslogic Disk Defrag

Durante l’analisi potrai vedere il progresso dell’analisi e continuare ad usare il computer.

Al termine potrai vedere quanto è frammentato il disco nella parte superiore dell’interfaccia e se conviene deframmentare.

Deframmentare Il Disco Con Auslogic Disk Defrag

Per avviare subito la deframmentazione:

  • spunta la casella di fianco alle unità da deframmentare, nella parte superiore dell’interfaccia (sotto Nome unità)
  • subito sotto, clicca sul tasto Deframmenta per avviare la deframmentazione del disco.

Se hai bisogno di interrompere la deframmentazione clicca su Pausa (per riprendere la deframmentazione più tardi) o Interrompi (se vuoi fermare del tutto la deframmentazione).

Una volta terminata la deframmentazione (che può anche andare in background, quindi puoi continuare ad usare il computer normalmente), potrai vedere i risultati della deframmentazione nell’interfaccia (quanto file sono stati deframmentati, in quanto tempo, qual’è l’attuale grado di deframmentazione etc).

Ottimizzare Il Disco Con Auslogic Disk Defrag

Auslogic Disk Defrag offre anche la possibilità di ottimizzare il disco: se scegli quest’opzione, durante la deframmentazione del disco Auslogic Disk Defrag:

  • consolida lo spazio libero (in pratica riorganizza i frammenti dei file in modo tale da avvicinare i blocchi di memoria liberi e creare così un grande unico blocco di spazio libero che aiuta a prevenire future frammentazioni dei file);
  • muove i file di sistema nell’area del disco dove l’accesso è immediato (i file di sistema sono necessari al funzionamento del sistema e sono comunemente usati da Windows. Auslogic Disk Defrag li deframmenta e e li sposta dove l’accesso è più veloce, per ridurre il tempo necessario al sistema per accedervi, migliorando così le prestazioni del computer);
  • ripulisce la MFT (Master File Table) Reserved Zone dai file ordinari (normalmente lo spazio dedicato alla MFT Reserved Zone è il 12,5% dello spazio del disco, ma quando lo spazio libero su disco comincia ad essere insufficiente, lo spazio dedicato alla MFT viene utilizzato anche per archiviare file ordinari. Auslogic Disk Defrag sposta i file ordinari da questa zona, liberando spazio contiguo per i dati della MFT).

Auslogic Disk Defrag suggerisce di ottimizzare una volta a settimana. Il tempo impiegato per l’ottimizzazione è maggiore che per la semplice deframmentazione. Per ottimizzare:

  • spunta la casella di fianco alle unità da deframmentare, nella parte superiore dell’interfaccia (sotto Nome unità)
  • subito sotto, clicca sul triangolo del tasto Deframmenta e nel menu a tendina clicca su Deframmenta e ottimizza (più lento, una volta a settimana):

Ottimizzare Il Disco Con Auslogic Disk Defrag

Impostazioni Avanzate Di Auslogic Disk Defrag

Auslogic Disk Defrag offre alcune impostazioni che ti permettono di controllare meglio il servizio di deframmentazione.

Deframmentazione Automatica

Se vuoi che Auslogic Disk Defrag deframmenti il computer in automatico:

  • clicca su Impostazioni nella barra dei menù
  • clicca sulla tab Generale
  • spunta la casella Esecuzione automatica all’accesso di Windows:

Esecuzione Automatica di Auslogic Disk Defrag

  • clicca su OK
  • clicca su Impostazioni nella barra dei menù
  • clicca su Programmatore
  • spunta la casella Deframmenta in modo automatico
  • configura le opzioni come preferisci

Deframmentazione Automatica Con Auslogic Disk Defrag

Pianificazione Della Deframmentazione

Sempre in questa finestra puoi pianificare la deframmentazione.

Nel primo menù a tendina puoi scegliere se avviare la deframmentazione giornalmente, settimanalmente o mensilmente:

Pianificazione Deframmentazione Con Auslogic Disk Defrag

Una volta scelta la frequenza, la finestra si modifica per permetterti di scegliere i dettagli (giorno, ora etc).

Spegnimento Automatico Del Computer Dopo La Deframmentazione

Se vuoi che Auslogic Disk Defrag spenga automaticamente il computer una volta terminata la deframmentazione, nell’interfaccia principale spunta la casella Spegni il computer dopo la deframmentazione:

Spegnimento Automatico Del Computer Al Termine Della Deframmentazione Con Auslogic Disk Defrag

Esclusioni Di File E Cartella Dalla Deframmentazione

Se vuoi escludere file o cartelle dalla deframmentazione:

  • clicca su Impostazioni nella barra dei menù
  • clicca su Impostazioni programma
  • clicca sulla tab Escludi
  • clicca su Aggiungi
  • seleziona il file o cartella
  • conferma con OK
  • ripeti per tutti i file e cartelle da escludere dalla deframmentazione

Esclusione dei SSD (Solid State Disk) Dalla Visualizzazione

Se hai un SSD nel computer e vuoi evitare di vederlo visualizzato in Auslogic Disk Defrag (scopri perchè non conviene deframmentare un SSD):

  • clicca su Impostazioni nella barra del menù
  • clicca su Impostazioni programma
  • clicca sulla tab Generale
  • seleziona l’opzione Non mostrare Unità Solid State.

Impostazioni Per Migliorare La Deframmentazione

Auslogic Disk Defrag offre anche alcune opzioni per migliorare gli effetti della deframmentazione, tra cui:

  • rimozione dei dati nei file temporanei (quest’opzione svuota le cartelle temporanee dell’utente e velocizza la deframmentazione)
  • spostamento dei file di sistema all’inizio del disco (migliora le prestazioni del computer ma aumenta considerevolmente la durata della deframmentazione). Quest’opzione è già inclusa nell’ottimizzazione.

Per attivare queste opzioni:

  • clicca su Impostazioni nella barra del menù
  • clicca su Impostazioni programma
  • clicca sulla tab Algoritmi
  • spunta le caselle Rimuovi i file temporanei utente prima di deframmentare e Sposta i file di sistema all’inizio del disco
  • clicca su OK