Il Software su Pinterest

IL SOFTWARE
Articoli, tips, recensioni e news sul mondo del software

10 tips per scrivere captions su Instagram

Scrivere captions su Instagram è un’arte che potrebbe avere a che fare con lo scrivere titoli per il tuo blog o i subject delle tue mail. Anche se magari pensi il contrario. Soprattutto perché il detto ‘un’immagine vale più di mille parole’ sembra essere stata inventata per questa piattaforma in cui le immagini si accompagnano al testo.

Ma ne siamo sicuri? Le pubblicazioni di Instagram non devono per forza avere descrizioni studiate?

Scrivere captions su Instagram è un modo eccellente per ribadire il legame tra te e la tua community e creare una presenza del brand che sia ricordata.

Le tue descrizioni rappresentano il tuo brand e potrebbero essere l’ultimo elemento di cui hai bisogno per passare da un feed positivo a uno professionale. Scrivere captions su Instagram potrebbe essere essenziale affinché la tua pubblicazione ottenga visibilità. Sai perché?

Il nuovo algoritmo di Instagram favorisce le pubblicazioni che generano engagement. E quindi un post che riceve molti likes e commenti avrà più possibilità di raggiungere un pubblico maggiore rispetto a un post che non attira l’attenzione dei followers.

Hai la possibilità di ottenere più engagement

Scrivere captions su Instagram è uno degli strumenti più potenti per far sì che i tuoi followers partecipino e interagiscano con te.

Forrester Research assicura che Instagram è la regina delle interazioni social. E ciò è dovuto al fatto che i brand più potenti stanno registrando alti tassi di interazione. Di fatto ottengono un 2,3% di interazione per ogni follower. E questo dato supera l’engagement che generano i brand sia su Facebook (0,2%) come su Twitter (0,02%).

Gli utenti amano vedere che dietro ogni brand ci sono persone. Scrivere captions su Instagram è sinonimo di fare l’occhiolino per dire alla tua community che ci sei, che il tuo brand è umano. Di fatto il testo è importante in questo canale per molti motivi:

  • Manterrai viva la fiamma tra te e la tua community
  • Chiarirai che ti interessa ciò che pensano i tuoi followers
  • Il testo è ideale per lanciare domande e fomentare la partecipazione

Con tutto, come alcuni creano il loro look and feel in un modo o in un altro, esistono molti focus per ogni tipo di pubblicazione e diversi modi di scrivere captions su Instagram.

Come scrivere captions su Instagram

1.- Conosci la tua audience

Dei 700 milioni di utenti attivi al mese. Chi fa parte del tuo target ideale? Uno studio di Hootsuite svela che l’applicazione è utilizzata da persone di qualsiasi livello. Anche se è più popolare tra le donne.

Ovviamente questi dati sono plasmati in forma generale. E tu devi approfondire la materia per conoscere meglio il tuo pubblico.

Ma dato che conoscere tutti è complicato, la cosa migliore è creare la tua Buyer Persona ideale.

Una volta che hai chiaro chi fa parte della tua audience, chiediti quanto segue:

  1. I miei followers saranno in grado di capire questa referenza?
  2. Che tipo di emojis ama questo pubblico?
  3. Dovrei contestualizzare ogni immagine?

2.- Identifica la voce del tuo brand

scrivere captions su InstagramSe non l’hai fatto prima devi chiederti quali sono le qualità e i valori per cui ti piacerebbe fosse ricordato il tuo brand. A partire da qui crea una lista e utilizzala per dare forma alla tua voce. Per creare una personalità chiara.

In generale, gli utenti di Instagram non si aspettano un tono formale o serio. Ma dipende sempre dal settore e dall’audience. Questo social può esserti utile in questo senso e puoi permetterti di esporti di più rispetto agli altri canali usando un tono più amichevole.

Per esempio Slack è un brand noto per la sua identità. La compagnia ha condiviso di recente un articolo su come hanno individuato la loro ‘voce ideale’ sui social. E hanno chiarito diversi aspetti.

Hanno chiarito la filosofia della loro azienda: ‘Non diciamo ‘Abbiamo lavorato duramente’ nei nostri annunci. Non importa a nessuno.’ Ma ovviamente si preoccupano di dire alla gente che tutto gira intorno alla loro audience. Segui questo esempio e colloca l’utente al centro della storia.

Il primo passo per scrivere captions di Instagram è capire cosa vuoi che i tuoi utenti sappiano del tuo brand.

3.- Misura la lunghezza di ogni testo

 

Ricorda che la maggior parte degli utenti naviga su Instagram rapidamente. Quindi se hai un dubbio sul tempo che l’utente dovrebbe trascorrere per leggere la tua descrizione, ricorda che la risposta è il meno possibile. Ossia, se l’immagine ha bisogno di un contesto, procedi. Ma se parla da sola non dilungarti troppo.

Come sempre ci sono eccezioni. Per esempio il profilo del National Geographic sa come scrivere captions su Instagram abbastanza lunghe mantenendo l’interesse della sua audience per ogni pubblicazione. Perché? Perché ogni immagine ha una storia.

4.- Racconta una storia

scrivere captions su InstagramLo storytelling è l’arte di metterti in contatto con la tua audience mediante storie. Devi agevolare la vicinanza, mostrarti empatico e stabilire una connessione speciale con gli utenti. Hai visto che per il National Geographic funziona. Perché non deve funzionare a te?

Un buon metodo per scrivere captions di Instagram è raccontare la storia che sta dietro all’immagine.

Per esempio il fotografo e scalatore Jimmy Chin è un esperto nel condividere le storie dietro ogni contenuto.

5.- Le parole più importanti all’inizio

Lo saprai già. Di fatto è simile all’uso che si fa delle keywords in un blog, dove si cerca sempre di includerle all’inizio dell’articolo, nei titoli e nelle meta descriptions. Su Instagram è la stessa cosa. Ma non ti posizionerà fisicamente ma nella memoria della tua audience.

I sottotitoli si tagliano nei feeds degli utenti se superano una determinata lunghezza. Quindi l’idea chiave o la call to action devono essere al principio di tutto.

6.- Scrivi e edita

Scrivere captions su Instagram sembra semplice. Ma trovare le parole che attirino la tua audience non è semplice come sembra.

Per questo ti consigliamo di prenderti il tuo tempo e non dubitare nel fare modifiche se pensi sia necessario. Un gran copy, che sia umoristico o di ispirazione, nasce sempre da una fase di editing.

Un consiglio, agisci come su Twitter. Pensa ail 140 caratteri e elimina ciò che non serve. Sii conciso.

7.- Non dimenticare di includere hashtags

Uno studio di Simply Measured ha scoperto che le pubblicazioni con almeno un hashtag ricevono il 12% in più dell’engagement rispetto a quelle che non ne includono. E ha scoperto anche che l’80% degli hashtags sono hashtags di brand.

Gli hashtags aiutano gli utenti di Instagram a scoprire il contenuto. Come esistono molte strategie di hashtags per ottenere followers sui social, essi servono anche per scrivere captions su Instagram che rinforzino l’immagine. Per questo devi conoscerle tutte e applicarle al tuo account man mano che il tempo passa. Tra di esse puoi provare a:

  • Creare i tuoi hashtags
  • Utilizzare gli hashtags che si usano di più
  • Salire sul carro delle tendenze del momento
  • Approfittare dei temi polemici

8.- Fai domande

scrivere captions su Instagram

Una delle forme più semplici di scrivere captions su Instagram che attirino la tua audience è fare domande.

Puoi fare domande aperte, domande in cui le risposte siano si o no o puoi invogliare a commentare. Ma senza dubbio quando lanci una domanda ci sarà qualcuno che risponde.

9.-Usa emojis

scrivere captions su InstagramSono appropriati nel sottotitolo di Instagram?

Le icone animate possono aiutare ad attirare l’attenzione del lettore e sono un modo eccellente per dare un tocco di personalità al tuo testo.

10.- Invia messaggi di ringraziamento con testimonianze

 


Includi altri utenti nelle tue pubblicazioni? Collabori con influencers per ottenere visibilità? Inserisci testimonianze nelle tue captions?

In questo modo le persone citate lo vedranno e i loro followers saranno portati a interagire anche con il tuo contenuto.

Coobis identifica gli influencers in base ad un punteggio. Sai quali servizi può trovare il tuo brand su Coobis?

I miei preferiti in Instagram
My Ping in TotalPing.com