Il Software su Pinterest

IL SOFTWARE
Articoli, tips, recensioni e news sul mondo del software

Come trovare l’ispirazione per creare nuovi contenuti

Ti sarai reso conto che la necessità di creare contenuti e condividerli nel mondo digitale è sempre più forte. Sia i creatori dei contenuti come i responsabili marketing che fanno parte di questo processo sanno cosa significa individuare temi interessanti da condividere.

E non si tratta di trovare solamente l’ispirazione necessaria per creare contenuti. E nemmeno di seguire le regole base del Content Marketing. È anche necessario generare interesse e far sì che gli utenti apprezzino.

Quale tema hai scelto per il tuo prossimo posto? Interesserà davvero la tua audience? Dove puoi reperire idee per generare contenuti nuovi e di interesse?

Ci sono migliaia di domande che hanno a che fare con un unico tema: la mancanza di ispirazione. Se ti dedichi quotidianamente alla ricerca di temi e alla redazione, probabilmente arriverà il momento in cui resterai senza ispirazione. In questo caso la tecnica migliore è l’organizzazione.

Partire da un calendario di marketing digitale che segnali le date importanti e da un calendario editoriale che ti permetta di organizzare i post può essere un’alternativa per evitare di restare senza contenuti. Con l’obiettivo di mantenere un’ottima produttività, ci sono alcune strategie da adottare.

Fonti di ispirazione per creare contenuti

1.-Osserva cosa chiede il tuo pubblico targetispirazione per creare marketing digitale

 

Se vuoi che i tuoi potenziali clienti si avvicinino nel momento in cui hanno dubbi da risolvere, dovrai sapere in anticipo quali sono i dubbi che passano loro per la testa. Solo così potrai trovare in anticipo soluzioni adeguate. Per questo, una tecnica interessante è la seguente: Scegli la keyword sulla quale cominciare a lavorare e vai su Google digitando “inurl:faq[keyword]“.

Come puoi vedere dall’immagine, Google ti fornirà diversi risultati contenenti domande frequenti (FAQ’s) che hanno a che fare con la parola chiave indicata. In questo modo sarà più semplice sapere quali sono i temi che generano più dubbi nel tuo pubblico target.

Essere costanti riguardo alle domande frequenti è una fonte di ispirazione ottima per creare contenuti. Soprattutto perché potrai affrontare diversi temi al meglio.

2.-Filtro di contenuti (Content Curation)

ispirazione per creare contenuti website Scoopit

Sicuramente hai la tua lista di siti preferiti che controlli prima di cominciare a scrivere. Una delle opzioni per trarre ispirazione per creare contenuti è fare una piccola raccolta delle migliori notizie di ogni blog.

Se lo fai in maniera ricorrente, alla fine avrai una lunga lista di temi di cui parlare.

Inoltre esistono piattaforme di content curation come Scoop.it che ti permettono di raggruppare contenuti relativi a una tematica concreta. Una risorsa di grande valore per farsi ispirare.

3.-Approfitta delle piattaforme come Visual.ly e Pinterest

ispirazione per creare contenuti

Visual.ly è una piattaforma che ha come obiettivo agevolare la creazione di contenuti visuali. Di fatto, nella sua pagina potrai trovare alcune delle infografiche più note di Internet. L’ideale è utilizzare il suo motore di ricerca per trovare contenuti legati a temi specifici. È molto probabile che tra le sue proposte tu possa trarre ispirazione per la creazione dei tuoi contenuti.

Dall’altro lato Pinterest è una piattaforma nota per i suoi contenuti filtrati. Ed è anche un gran contenitore di infografiche. Indipendentemente dal fatto che non tutto il pubblico target utilizzi questo social, cercando per temi o parole chiave, potrai accedere a centinaia di contenuti legati ai temi che ti interessano.

4.-Answerthepublic, una valida fonte di ispirazione

ispirazione per creare contenuti

Answerthepublic è uno strumento vitale per molti responsabili della creazione di contenuti. Se la provi probabilmente la utilizzerai molte volte.

Il suo funzionamento è semplice. È solo necessario inserire la tua parola chiave nel motore di ricerca e ti mostrerà uno schema come quello dell’immagine. Qui potrai vedere le domande più comuni riguardo a quel tema specifico. Ovviamente, il maggior vantaggio di questa applicazione è che tutte le informazioni che raccoglie possono essere scaricate in un file excel. Così potrai creare il tuo schema personalizzato e organizzarti al meglio. 

5.-Social

Social possono trasformarsi nella tua fonte principale di ispirazione per creare contenuti. Specialmente quando sai come organizzare contenuti curiosi che trovi man mano. Alcune opzioni sono:

1.- Pubblicazioni su Facebook:

ispirazione per creare contenuti facebook-tag

Magari è un’opzione che utilizzi parzialmente per i tuoi contenuti. Ovviamente è uno degli strumenti migliori per non perdersi nulla.

Il fatto che tutti gli utenti utilizzino il social più popolare quotidianamente significa che creano contenuti continuamente. E i contenuti sono condivisi. In questo modo la probabilità di trovare pubblicazioni che ti interessino è molto alta. Per lo stesso motivo devi salvare i contenuti di tuo interesse per utilizzarli nel momento in cui sei a corto di ispirazione.

2.- Liste di Twitter:

Le liste di Twitter sono un’alternativa perfetta per consumare contenuti. E possono essere molto utili per seguire le ultime tendenze dei settori che più ti interessano.

Di fatto ti servono come fonte di ispirazione, come un modo facile per analizzare cosa fa la concorrenza o cosa fanno gli influencers. Creare le liste corrette necessita di tempo.

Ma quando vedrai come è semplice restare aggiornati, capirai.Inoltre, sia Facebook sia Twitter mostrano i temi più caldi del momento con i #TrendingTopics.

6.-Segui le tendenze

Molto legato al punto anteriore. Dovresti conoscere tutti gli strumenti per seguire le tendenze.

1.-Google Trends:

Google Trends è lo strumento che il motore di ricerca mette a disposizione per avere una prospettiva aggiornata di cosa cerca la gente su Google.

2.-Trendsmap:

Oltre a Google Trends, esistono fonti alternative per analizzare le ultime tendenze. Trendsmap può aiutarti ad ottenere ispirazione per creare contenuti. Ti aiuterà a verificare di cosa parla la gente a seconda di dove si trova. Si tratta di un altro modo per verificare i temi virali del giorno e scrivere a proposito.

7.- Rinnova il formato

Esistono moltissimi tipi di contenuti di cui approfittare. Perché non provi a rinnovare i tuoi post con nuove immagini o infografiche?

Lanciati con interviste, post collaborativi o chiedi aiuto a bloggers e influencers. L’idea è che cercando come fare qualcosa di originale probabilmente ti verranno idee riguardo a altri temi interessanti da affrontare. Inoltre questo tipo di contenuto ti servirà per ottenere link verso il tuo blog in modo naturale.

8.-Riattiva i post che hanno avuto i migliori risultati

Finito un post e condiviso non devi pensare che il lavoro sia terminato. La cosa migliore da fare quando hai bisogno di ispirazione per creare contenuti è rispolverare i post che hanno avuto più successo e analizzarli, per verificare se possono essere riproposti con informazioni aggiuntive.

Questo non solo ti servirà per aggiornare i tuoi contenuti più vecchi. Ma potrai attirare più traffico al tuo sito grazie ai cosiddetti contenuti evergreen. Ossia, contenuti che non scadono mai.

9.-Crea nuovi contenuti a partire da dati vecchi

Fai una lista con i contenuti che hanno funzionato meglio durante l’ultimo anno e aggiornali con nuovi formati. Per esempio:

  • Da un post crea un ebook.
  • Condividi campagne di marketing o crea diverse edizioni delle campagne.
  • Riproponi un offerta con vantaggi aggiuntivi.
  • Crea webinars per far sì che i contenuti vengano utilizzati facilmente.
  • Lavora su tematiche che sono molto commentate al momento.
  • Raccogli vecchi contenuti relativi a temi attuali e raggruppali per creare un ebook o una guida speciale.

10.-Verifica cosa si dice del tuo brand

Ci sono diversi strumenti di ascolto digitale che possono aiutarti a verificare cosa si dice del tuo brand. E anche per avere una visione di cosa si dice della concorrenza. Una volta scelta la tua idea, fai così:

  • Tutte le lamentele o critiche che hai trovato ti serviranno come ispirazione per creare contenuti. A partire da qui devi attivarti per risolvere queste questioni.
  • Scegli i commenti più costruttivi dei tuoi utenti e utilizzali per generare nuovi contenuti.

11.-L’ispirazione costante

Dall’altro lato c’è la ricerca costante, che devi comunque fare:

  • Leggi quotidianamente le notizie dei media legate al tuo brand.
  • Verifica e analizza cosa fa la tua concorrenza.
  • Fermati un attimo, accendi la musica e lasciati ispirare.
  • Riunisci il tuo team per una sessione creativa.
  • Leggi libri pratici e motivazionali.
  • Puoi anche farti ispirare dai contenuti generati dagli utenti.
  • Tieni un quaderno su cui appuntare qualsiasi idea che ti venga in mente mentre stai leggendo o visualizzando contenuti.

In definitiva, per creare contenuti in maniera ottimale devi considerare diversi fattori che ti aiutino a potenziarli. Ovviamente, senza una buona base, non otterrai nulla.

Ti piacerebbe approfondire meglio il tema del content marketing? Coobis è una piattaforma di Content Marketing in cui potrai trovare ispirazione per creare contenuti. Vuoi iniziare a creare meglio i tuoi contenuti?

 
I miei preferiti in Instagram
My Ping in TotalPing.com