Il Software su Pinterest

IL SOFTWARE
Articoli, tips, recensioni e news sul mondo del software

Perché Instagram è lo strumento preferito dei giornalisti

 

instagram per giornalistiInstagram è utile per i giornalisti? Il social che genera più engagement non solo è utile. È diventato il canale stella di molti brand, professionisti e utenti di ogni settore.

Con oltre 700 milioni di utenti attivi da aprile 2017, Instagram, la popolare piattaforma di scambio di contenuti visuali, si è trasformato in uno degli strumenti chiave per i giornalisti di tutto il mondo. Il fatto di raccogliere una grande community digitale e le diverse funzioni interattive che la piattaforma propone, crea una enorme quantità di opportunità per i professionisti dei mezzi di comunicazione. Soprattutto se ciò che cerchi è rispondere alle necessità immediate.

Se utilizzi questo social ti sarai reso conto che Instagram non è più la semplice app per condividere foto con filtri retro ed è uno strumento di lavoro. Per questo Instagram per i giornalisti è uno strumento molto valido. Soprattutto per fornire nuove prospettive e nuovi punti di vista.

Così mezzi di comunicazione come The New York TimesThe Wall Street JournalNBC o Time hanno scommesso sin dall’inizio su questa piattaforma per rinnovare la propria strategia. E cosa c’è di meglio della creazione di contenuti e interazioni con l’audience per dare nuova vita alla comunicazione e al giornalismo in generale.

Come i mezzi di comunicazione mandano oggi i giornalisti con un iPhone a catturare momenti caricandoli in rete all’istante, l’uso di questo strumento è un plus per le agenzie. Si tratta di un canale con un grande potenziale informativo per i mezzi di comunicazione. Inoltre è molto utile per la costruzione del personal branding.

Quanto è utile Instagram per i giornalisti?

instagram per giornalistiLa comunicazione è sempre più personale. Si è passati da creare messaggi per un pubblico di massa a generare contenuti personalizzati. E si sta abbandonando il contenuto freddo e informativo per raccontare storie e generare emozioni. In definitiva la comunicazione è sempre più concreta. Ed è qualcosa che funziona nell’Instagram per gironalisti.

Vedere da vicino e trasmettere attraverso la piattaforma storie particolari può creare vincoli speciali con il pubblico. Quindi se sei un giornalista e vuoi approfittare della piattaforma dovresti conoscere tutto ciò che può aiutarti:

  1. Nell’ambito professionale. È ideale per farsi conoscere. Instagram è la piattaforma perfetta per farsi conoscere nell’ambito lavorativo. Tutti i dettagli che non fanno notizia sono parte del tuo quotidiano e del contesto di cui si sta parlando.
  2. Nell’ambito personale. Gli utenti vogliono conoscere le persone che stanno dietro ai brand. Il lato più umano e personale è quello che vogliono trovare. Puoi mostrare anche cosa fai nella tua vita personale. O semplicemente utilizzare questo canale per includere contenuti personali, idee e contenuti soggettivi.

L’unico aspetto particolare sono i filtri usati per distorcere la realtà. E in questo modo il tuo senso artistico si perde. Ma l’uso dei filtri non è obbligatorio ed esistono caratteristiche in grado di rinforzare il fatto che la piattaforma è uno strumento informativo:

  • Facilita l’aspetto istantaneo della notizia
  • Si condividono i fatti dell’ultima ora
  • Si possono conoscere le opinioni dell’utente
  • È un’alternativa per ampliare le informazioni che i media hanno trasmesso con successo
  • Serve come cartella in cloud, grazie agli hashtags.

3 utilizzi di Instagram per giornalisti

Sai come inserire un componente social nei tuoi contenuti per ottimizzare Instagram per giornalisti? Con il video. Fino a poco tempo fa Instagram permetteva solo di condividere microvideo. Ma erano sufficientemente validi per introdurre articoli e comunicare idee chiave.

Ora i video durano anche un minuto e sono essenziali per generare engagemente sui social. Questi sono 3 tipi di uso dei video su Instagram per giornalisti che possono migliorare il lavoro.

1.- Permettono di costruire una storia legata alla tua audience e arricchirla.

instagram per giornalistiUn buon esempio è legato a alcuni anni fa e al prato inglese. L’account di Instagram @Wimbledon ha ottenuto la copertura completa del suo torneo grazie all’uso di video proposti prima e durante le partite.

In queste strategie devono sempre essere presenti gli elementi chiave dei social: gli hashtag. In questo caso #Wimbledon e #Murray sono stati i protagonisti del giornalismo cittadino che ha diffuso le informazioni legate a cosa stava accadendo.

Il comico Jimmy Fallon, durante il suo show sulla NBCA ha chiesto al suo pubblico di condividere i video su Instagram con l’hashtag #Fallon15. In questo modo si interagisce con i giornalisti e si genera engagement.

2.- Si copre la notizia e si offre un altro punto di vista

instagram per giornalistiPer esempio il fotoreporter @edouphoto ha trascorso molto del suo tempo caricando foto sul suo profilo in relazione ai dissidi di Istambul degli ultimi anni. Il New York Times Fashion ha utilizzato questo strumento per far conoscere le sue sfilate a Parigi…

Come sai il meglio di questa era digitale è l’immediatezza e il flusso di informazioni che permettono i social, ideali per i giornalisti. Qualsiasi professionista del settore che abbia le idee chiare non avrà difficoltà nel generare pillole in grado di completare le informazioni relative agli avvenimenti principali. Inoltre utilizzare Instagram per i giornalisti è un altoparlante verso il mondo.

Gli utenti non amano restare a metà. E cercano di scoprire cosa sta accadendo, di informarsi. Per questo se sanno che sei sul campo di battaglia e che stai condividendo informazioni quotidianamente, otterrai engagement.

3.- Instagram è ideale per la content curation

Di fatto in questo ambito i diversi strumenti per Instagram ti permettono di trovare e salvare contenuti pubblici che ti possono essere utili. Nel caso in cui tu li condivida puoi farlo menzionando la fonte.

Quali fotografi seguire su Instagram

Gli ultimi inserimenti su Instagram come le stories o i video in diretta sono essenziali. Come sai la possibilità di pubblicare video che scadono permette ai giornalisti di emettere in diretta da qualsiasi luogo del mondo. Una volta trascorse 24 ore il contenuto non è più fruibile.

Esistono molti fotografi e giornalisti che hanno utilizzato queste caratteristiche per documentare diversi successi. Dalle proteste in aeroporto fino alle manifestazioni di strada.

Le Instagram stories sono adatte per i giornalisti? Sia le stories sia le dirette sono due ottimi strumenti.

Alcuni degli account dove poi approfondire come pare per offrire contenuti nuovi, possono essere quello di National Geographic (@natgeo) per foto che vanno dalle tribù amazzoniche ai paesaggi artici. O The New York Times (@nytimes) per le impressionanti fotografie e ritratti.

Ovviamente se vuoi vedere come i giornalisti utilizzano questo strumento in maniera ottimale, segnati questi utenti.

1.- David Guttenfelder

Vuoi conoscere la verità sulla Corea del Nord? David Guttendelder è il fotografo dell’agenzia AP e mediante un iPhone mostra ogni dettaglio. Senza dubbio un buon esempio di come utilizzare Instagram per i giornalisti.

2.- Michael Christopher Brown

Ha documentato la guerra in Libia. Ma se dai uno sguardo al suo profilo di Instagram vedrai che ha viaggiato in molti paesi per mostrare altre realtà quotidiane.

3.- Ben Lowy

Questo fotografo e giornalista ha documentato la guerra in Iraq e attualmente condivide la sua vita a New York. Ha ottenuto diversi riconoscimenti per le foto pubblicate su Instagram e Hipstamatic.

4.- Phil Moore

Phil Moore lavora in Africa. Il suo account di Instagram è un chiaro esempio di come un giorno le cose possono andare bene e puoi contemplare la bellezza delle persone e del paesaggio e il giorno successivo il tutto si trasforma in un conflitto armato.

Ma sono solo alcuni dei molti giornalisti che approfittano del potenziale di Instagram per far conoscere diversi luoghi del mondo e situazioni estreme. Al margine dei giornalisti qualsiasi brand può sfruttare l’influencer marketing. Motivo per cui sono nate le piattaforme di content marketing che mettono in contatto i brand con gli influencers.

Una di queste è Coobis che identifica gli influencers in base a un punteggio unificato. Sai quali servizi può sfruttare un brand con Coobis?

I miei preferiti in Instagram
My Ping in TotalPing.com