Il Software su Pinterest

IL SOFTWARE
Articoli, tips, recensioni e news sul mondo del software

Contenuto on demand: personalizza il contenuto del tuo blog

personalizza il contenuto del tuo blogQuando navighi su internet ciò che cerchi è informazione riguardo a un tema specifica. Per questo è molto importante generare un contenuto di qualità che abbia la funzione necessaria. A volte, a causa delle diverse informazioni sul web, risulta difficile e per questo è necessario personalizzare i contenuti di un blog per il pubblico target a cui ti dirigi e per generare le reazioni desiderate.

Devi comunicare con i tuoi potenziali lettori in maniera unica, considerando i loro gusti, interessi e le necessità personali.

Per questo, pianificare una strategia di Inbound Marketing basata su questa metodologia ti aiuterà a personalizzare il tuo contenuto per ottenere più lettori. Ti avvicinerai a un traffico corretto, farai convertire nuovi utenti e potrai fidelizzarli.

Ma cos’è la personalizzazione?personalizza il contenuto del tuo blog

Per personalizzare i contenuti di un blog utilizza strategie e azioni in modo da offrire un contenuto differenziato per i diversi lettori.

Se sistemi i contenuti e stabilisci una relazione one-to-one con i tuoi utenti, sapranno che li stai ascoltando e rispondi alle loro richieste.

Personalizzare i contenuti di un blog

personalizza il contenuto del tuo blogNel momento in cui sai quali sono le necessità dei tuoi lettori allora potrai pianificare le azioni di cui hai bisogno. In un piano di personalizzazione dei contenuto ci sono 4 aspetti fondamentali che devi considerare:

Identificare

Uno dei modi per offrire al cliente ciò di cui ha bisogno o vuole. Per saperlo devi conoscere il tuo utente, cosa cerca, dove lo cerca e come lo fa.

È molto difficile arrivare alla personalizzazione se previamente non hai identificato i tuoi lettori, le loro preferenze, abitudini e aspettative. Solo così potrai soddisfare le sue necessità.

Conoscere le tue buyer personas ti permetterà di sviluppare una strategia di contenuti diretta ai tuoi clienti potenziali, con le loro debolezze, preferenze e necessita, offrendo realmente ciò che cercano.

Anche se non si tratta solo di questo perché conoscere i dati di ogni lettore ti permetterà di cominciare ad attivare una campagna di personalizzazione semplice ma efficace. Per esempio se si iscrivono alla tua newsletter, personalizza le mail perché compaia il loro nome, invia consigli o crea pagine web adattate alle ultime interazioni degli utenti.

Differenziare

Quando ottieni le informazioni necessarie, il passo seguente sarà segmentare i lettori secondo le loro priorità e interessi in modo dettagliato.

Considera che più dettagliata è la segmentazione più efficace sarà.

La segmentazione ti permetterà di offrire contenuti diversi e interessanti per chi li riceve. Devi adattare i tuoi contenuti a diversi utenti secondo le tematiche di loro interesse. In questo modo la prossima volta che cercheranno un tema di nicchia, torneranno al tuo blog.

Interagire

L’importante è identificare i canali attraverso i quali i tuoi lettori vogliono essere contattati con messaggi e media adatti.

Così potrai lanciare lo stesso messaggio attraverso media diversi, a seconda dei destinatari. Se combini bene i messaggi sui diversi canali, la tua strategia funzionerà.

Personalizzare

La parola personalizzare proviene dall’inglese e il suo significato è quello di personalizzare. Aspetti da considerare:

  • Condotta del consumatore:  è molto importante raccogliere la maggior parte dei dati. Devi basarti su:
    • Cultura (classe sociale, gruppi di riferimento, famiglia…)
    • Dati personali (età, potere d’acquisto, occupazione, stile di vita…)
    • Aspetti psicologici (motivazione, attitudini, ecc.)

Per personalizzare i contenuti di un blog devi offrire al cliente un trattamento personalizzato. Potresti dargli un consiglio, consigliare una lettura, ecc. qualcosa che faccia in modo che il tuo lettore si senta coccolato sul tuo blog e trattato in maniera unica e speciale.

Qui entrano in gioco le tue abilità per rendere interessante il tuo post, personalizzandolo secondo le necessità di ogni lettore. Inoltre è importante adattarsi ai temi che interessano al tuo pubblico.

Come si ottiene?

personalizza il contenuto del tuo blogPersonalizzando i contenuti di un blog aumenterà il grado di soddisfazione dei tuoi lettori che percepiranno i contenuti come un valore aggiunto unico. Si tratta di adattarti ai tuoi utenti, uno dei modi migliori per fidelizzarli.

Secondo uno studio pubblicato da Conversant Media, i principali benefici della personalizzazione sono l’incremento del tasso di risposta e l’aumento dell’autorevolezza.

La personalizzazione deve essere effettuata nelle comunicazioni legate direttamente alle relazioni con i clienti.

Personalizzare i contenuti di un blog è un modo efficace per aumentare i leads e fare in modo che gli utenti si sentano considerati. Se i tuoi lettori percepiscono che sei interessato a loro, saranno più disposti a stabilire una relazione duratura con te, un aspetto che durerà nel tempo.

Perché la personalizzazione del marketing è così importante?

personalizza il contenuto del tuo blogLa prima cosa che accade quando un contenuto personalizzato raggiunge uno dei tuoi lettori è che si incrementa il grado di soddisfazione, che ti colloca in una posizione molto più ricettiva e contribuisce alla fidelizzazione. In questo modo potrai aumentare il numero dei lettori e ottenere notorietà nella tua nicchia, anche solo personalizzando il tuo blog.

Considera che personalizzando i contenuti di un blog, il cliente potenziale percepisce il tuo contenuto con un valore aggiunto, offerto in base alle richieste. Inoltre ciò fa sì che l’utente si senta valorizzato e unico e che aumenti l’interesse per i tuoi post, stabilendo vincoli duraturi nel tempo.

Quali sono i benefici di un blog creativo?

personalizza il contenuto del tuo blogPrima di cominciare a pensare a creare un blog creativo, è importante verificare i benefici che otterrai, considerando che una maggiore dedizione porta migliori risultati.

Creando un blog creativo emergerai rispetto alla concorrenza, evitando di essere incasellato in un modello convenzionale. Devi essere originale.

Alcuni dei vantaggi che otterrai hanno anche fare con l’immagine e la visibilità, come per esempio:

  • Più traffico
  • Più ripercussioni in rete
  • Un’audience più fedele
  • Migliorare l’esperienza dell’utente
  • Emergere per il tuo stile e personalità
  • Aumentare la possibilità di avere nuovi lettori
  • Fidelizzare i lettori esistenti
  • Posizionarti come esperto della tua nicchia

Come creare un buon blog personalizzato

Sii creativo. Dimostra che le tue idee hanno un tocco speciale, che sono diverse da ciò che c’è già e ascolta i tuoi utenti.

Alcuni bloggers hanno più blog, con diverse tematiche. Cura il tuo blog perché richiede molto tempo e dedizione. Prima di metterti a scrivere su un tema specifico, ai uno studio per assicurarti che sia un tema interessante. L’ideale è scrivere su temi richiesti dai tuoi lettori.

Ma è anche importante che ciò che scrivi interessi a te, ti piaccia e sia nelle tue corde.

Considera i tuoi lettori, scrivi per loro con chiarezza, senza troppi tecnicismi, con informazioni chiare perché i lettori non si sentano ingannati e rispondi ai commenti.

1.- Il post

Il testo del tuo post deve essere comprensibile, interessante, costruttivo. Per questo è imprescindibile curare la scrittura, le risorse, l’ortografia.

2.- Scegli un buon titolo

Considera che molte volte è il titolo che fa sì che l’utente visiti il tuo blog. È la frase di presentazione che viene vista dai motori di ricerca. Per questo il titolo deve essere esplicito e interessante.

3.- Sii fedele alla tematica

Per mantenere i lettori assidui devi rispettare le tematiche su cui vuoi scrivere. I lettori si aspettano più informazioni riguardo a temi determinati, altrimenti è possibile che ti abbandonino.

4.- Periodicità

Quando fai un calendario di pubblicazioni devi considerare la vita degli articoli (se si tratta di temi costanti o notizie dell’ultima ora) e l’attitudine della tua audience.

5.- Utilizza tutti i link che puoi

Genera links nei testi che pubblichi. Link verso altri blog che parlino di temi simili o verso altri siti. Ciò darà ai tuoi lettori l’opportunità di chiarire i concetti menzionati che non conoscono.

6.- Rispondi ai commenti del tuo blog

Puoi commettere l’errore di pensare che ciò che pubblichi sia l’unico aspetto che influisce sul tuo posizionamento sui motori. Non è così. I commenti sono contenuti aggiuntivi che hanno valore.

Quando ricevi commenti, rispondi sempre e ritorna il favore, facendo domande, creando dibattiti o fornendo dati interessanti.

Fai sapere ai tuoi utenti che i loro commenti sono importanti e otterrai utenti interessati.

Se vuoi personalizzare il tuo blog con creatività, puoi analizzare i testi di alcuni degli oltre 10.000 editori disponibili sulla piattaforma di content marketing Coobis. Vuoi provare?

 
I miei preferiti in Instagram
My Ping in TotalPing.com