Il Software su Pinterest

IL SOFTWARE
Articoli, tips, recensioni e news sul mondo del software

Cos’è il MozRank e perché dovremmo farci caso

Cos’è il MozRank? Ha a che fare con il PageRank? La maggior parte dei brand sembra essere preoccupata solo del posizionamento su Google. Ma alcuni responsabili marketing cercano altri strumenti per migliorare il SEO.

Di fatto sono queste aziende che ottimizzano realmente le loro strategie affinché un sito si posizioni al meglio. Ciò non significa che il PageRank non sia importante. Lo è. Ma è necessario includere più informazioni e per esempio, più sai riguardo al MozRank e altri concetti, più saranno i benefici. Sapresti differenziare i due concetti?

MozRank fa riferimento a un punteggio di popolarità dei link in una scala da 0 a 10. Un indicatore che parte da MOZ, una società di consulenza SEO nata nel 2004 che si è trasformata in uno standard di mercato. MozRank rappresenta l’importanza dei link del tuo sito web. Quindi si determina principalmente mediante il numero e la qualità delle altre pagine che ti linkano.

Questo valore si determina utilizzando un algoritmo di Moz che misura la qualità e la quantità dei links che puntano a una landing particolare. Quindi, ogni pagina di un sito riceve una classificazione MozRank diversa.

PageRank ha ancora un ruolo importante. Ovviamente alcuni brand non sono d’accordo con la classificazione di Google e cercano alternative più precise. Ed è qui che il MozRank entra in gioco.

Cos’è il MozRank e in cosa si differenzia dal PageRank?

Cos’è il MozRankMozRank è uno strumento creato da SEOMoz e che ha valore perché ha riunito un’unica community di esperti SEO capace di spingere strumenti di questo tipo. Il suo funzionamento è molto semplice. Più link in ingresso ha il tuo sito migliore sarà il MozRank della tua pagina.

La principale differenza tra PageRank e MozRank è il modo in cui puoi migliorare la classificazione del tuo sito. PageRank invece dipende dai legami di ogni sito con un buon PR. Ovviamente la possibilità di MozRank si basa sulla capacità di un sito di raccogliere link da molte pagine popolari.

Un’altra delle differenze fondamentali è che il MozRank migliora il tuo sistema di classificazione con più rapidità rispetto al PageRank. Con poco sforzo possono passare da un 2 o 3 a un 4 o 5. Ovviamente qualsiasi punteggio sopra il 5 richiede più sforzi.

Considerando che il Page Rank è un sistema di Google, il gigante di internet non classifica le pagine che si basano sul MozRank. Allora perché è diventato così importante questo indicatore? Ha senso sviluppare un sito web con un Moz Rank alto come obiettivo? Questi sono alcuni dei vantaggi che hanno i brand che cominciano a considerare il MozRank.

1.- Funziona come indicatore di autorevolezza dei link

Cos’è il MozRankSe Google non considera questa classificazione che motivo c’è per considerare il MozRank? In primo luogo perché agisce come un indicatore democratico per determinare l’importanza di una pagina. Il MozRank è il risultato di una serie di scelte in cui i votanti sono le pagine web e i candidati le pagine che includono link esterni.

Quindi non ci sarebbe alcun vincitore. Ma sorgerebbero nuove pagine autorevoli che potrebbero fornire link autorevoli a altri siti web.

Perché i responsabili dei siti web devono prestare attenzione al MozRank? La risposta è semplice. Mentre i motori di ricerca non utilizzano MozRank per classificare i risultati, si fidano sull’autorevolezza dei link, e precisamente l’autorevolezza dei link è uno degli indicatori che MozRank rappresenta.

Quindi se ottieni MozRanks alti per il tuo sito o landing page, è probabile che tu abbia una buona classificazione dei risultati sui principali motori di ricerca.

2.- Ideale per rilevare la concorrenza

MozRank si può utilizzare anche per confrontare siti web della concorrenza e estrarre idee per la pianificazione della tua strategia SEO. Inoltre considerando che si aggiorna regolarmente avrai una visione più chiara riguardo alla posizione in cui si trova un sito o con quali parole chiave sta cercando di posizionarsi.

Quindi, per cominciare ti aiuterà a determinare quali pagine o keywords sono più potenti e utilizzate al momento.Sicuramente ti sarai trovato davanti a situazioni in cui alcune pagine potenti dominano completamente alcune parole chiave. Ciò è dovuto alla moltitudine di link di qualità che ottengono.

Come conseguenza per il tuo brand è difficile trovare una collocazione. Anche così sapendo cos’è il MozRank e imparando a interpretare i risultati, troverai quali sono i ‘campi di battaglia’ in cui vale la pena fare uno sforzo extra.

3.- E anche per sapere chi linka la tua concorrenza

Se la qualità dei link è in gioco, magari uno degli aspetti che ti può interessare è sapere quali link ottiene la concorrenza. Soprattutto se tra di essi ci sono link autorevoli.

Cos’è il MozRank in questo senso? Si tratta dello strumento perfetto per identificare coloro che si trovano in una posizione migliore della tua nei principali motori di ricerca. Per questo dovrai verificare le tue parole chiave nei principali motori.

Con questa informazione chiara puoi imitare il profilo dei tuoi competitors. Lo strumento ha sviluppato un plugin noto come MozBar per rilevare il DA e il PA (Domain Authority e Page Authority) di qualsiasi sito.

In questo modo potrai conoscere la popolarità dei siti della concorrenza e rileverai quali sono realmente una minaccia per il tuo posizionamento sui motori.

4.- Permette di verificare l’orientamento SEO

Come hai potuto vedere, Google è proprietario di Page Rank ma le aziende hanno cominciato a cercare dati alternativi e ottimizzati dei motori di ricerca che li guidino nelle loro strategie SEO.

In questo senso conoscere la funzione del MozRank sembra una delle alternative più utili ai proprietari dei siti web. MozRank gode di una buona reputazione nella comunità SEO grazie alla sua precisione. Può confrontarsi con il PageRank nel senso che se quest’ultimo fosse aggiornato regolarmente svolgerebbero la medesima funzione.

Magari il MozRank non ti sembra così importante ma è la guida perfetta per le tue strategie SEO. Non può sostituire il PageRank ma è un fattore importante da considerare per l’ottimizzazione dei siti riguardo a determinate parole chiave.

Come ottimizzare il tuo MozRank?

Cos’è il MozRankCi sono diverse cose che puoi fare per cominciare a migliorare il tuo MozRank sin da ora. La prima consiste nell’installare il plugin MOZBAR con cui potrai accedere al tuo PageRank di Google, il ranking di popolarità di AlexaSEOMoz LinkscapeMozRank e molte altre funzioni.

Con questa barra puoi osservare rapidamente come va il tuo sito con un solo click. È uno strumento gratuito che ti offre diverse informazioni e dati essenziali ed è fondamentale per adattare la tua strategia SEO e migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca.

Inoltre chi ha chiaro cosa sia il MozRank e vuole ottimizzarlo sa che uno dei passi vitali è imparare a pubblicare link correttamente.

Vantaggi nell’installare la MozBar

Tutti i brand che conoscono cosa sia il MozRank e installano la barra hanno, di base, due vantaggi chiari:

  1. Utilizzare la barra mozbar nel navigatore ti permette di conoscere la popolarità del tuo sito senza installare altri elementi
  2. I proprietari della pagina e del blog possono verificare il posizionamento su qualsiasi motore. Il primo passo per creare strategie SEO e migliorare il rendimento.

I social possono influire

L’uso dei social può essere un fattore determinante per migliorare il tuo MozRank in maniera rapida e efficace.

In primo luogo devi configurare e ottimizzare i tuoi profili sui social più popolari. E assicurarti di aggiungere la tua URL nella descrizione ogni volta che puoi. L’alta visibilità di questi spazi digitali è un valore da considerare quando si vuole spingere su una strategia digitale.

Utilizza la tua presenza social per condividere contenuti rilevanti legati al tuo settore. Includi opinioni e commenti e assicurati che il tono utilizzato sia famigliare e interessante. Così farai in modo che i tuoi followers condividano i tuoi contenuti perché la gente li veda, cosa che aumenterà il tuo MozRank.

Come poi vedere esistono diversi fattori che determinano la classificazione della tua pagina. Ma se conosci le tecniche del linkbuilding naturale senza che Google ti penalizzi potrai verificare i siti che trattano i tuoi stessi temi e sarà più facile sviluppare la tua strategia e trovare i competitors.

Ora che sai cos’è il MozRank, avrai capito che la piattaforma di content marketing Coobis è perfetta per aiutarti. Grazie a questo strumento potrai generare contenuto di qualità e diffonderlo attraverso oltre 9.000 media, cosa che ti aiuterà a guadagnare notorietà sui motori. E tutto ciò senza considerare la possibilità di verificare cosa fa ogni media e instaurare relazioni specifiche.

I miei preferiti in Instagram
My Ping in TotalPing.com